Bio


Lello (Raffaele) Tramma nasce a Napoli nel 1979, cresce e vive nella provincia di Napoli a Grumo Nevano
A dieci anni inizia a studiare chitarra classica grazie ad uno zio, il maestro Nunzio Villani, e prosegue gli studi confrontandosi con diversi maestri di chitarra, della scuola Napoletana. Contemporaneamente lavora nella piccola fabbrica di suo padre, che produce abiti da donna. Il passaggio agli studi chitarristici moderni e jazz avviene dopo sette anni, percorso che dura tre anni per poi sfociare nell’universo rock e nella sperimentazione del mondo dell’elettronica.
All’età di venti anni fonda i Palkoscenico, band di rock elettronico attiva ancora oggi. L’esperienza col gruppo lo porta a realizzare quattro dischi, in cui cura la produzione artistica, a collaborare con artisti nazionali e internazionali come Madaski (Africa Unite), Dean Bowman (Screaming Headless Torsos, John Scofield, Lester Bowie, Don Byron), Sha One (la Famiglia), Maurizio Capone, Marcello Coleman (Almamegretta), Zion Train e girare l’Italia e l’Europa, con oltre quattrocento concerti in dieci anni di attività, facendo da opening act per artisti come Elio e le Storie Tese, Roy Paci, Khaled, Africa Unite, Caparezza, Linea 77 e Motel Connection.
Si laurea in Sociologia all’Università di Napoli Federico II, indirizzo antropologico, e tale percorso gli permette di esplorare, in diverse ricerche di carattere etno-musicologico, le origini e gli sviluppi culturali dei linguaggi musicali, tradizionali e moderni.
Realizza musiche per cortometraggi, scrive ed arrangia musiche per spettacoli teatrali,organizza e dirige un gruppo di quaranta ragazzi impegnati nella realizzazione di un musical.
Compone brani per diversi artisti ed interpreti, e cura la produzione artistica di diversi progetti musicali e gruppi della scena partenopea. La necessità di far emergere nuovi temi e nuove melodie, gli fa intraprendere un’inedita strada professionale, che ha lo scopo di far emergere maggiormente la scrittura personale e le sue attitudini chitarristiche.
Attualmente lavoro al suo primo progetto discografico da solista ed è felicemente papà, di Giovanna (sette anni) e Raffaella (tre anni).